IN PRIMO PIANO
ULTIMI 2 ARTICOLI PUBBLICATI

  • Finalmente !! E' proprio il caso di affermarlo. Il divario tra il livello di tempo e conoscenza che hanno i nostri figli di FACEBOOK , e la nostra capacità a...
    Facebook dalla parte dei genitori.
    Leggi Tutto
  • Il disturbo bipolare è fatto di oscillazioni dell’umore, spesso imprevedibili, che toccano i due estremi: l’euforia e la depressione. Uno stato mentale che provoca forte sofferenza in chi ne...
    Bipolarita'. Tutti per uno, uno per tutti.
    Leggi Tutto
  • Quasi come un ‘Grande fratello’ della medicina registra ogni minima vibrazione del corpo umano e dei suoi organi, dal cuore alle corde vocali, permettendo così di monitorare la salute...
    Sensore registra suoni nel corpo umano
    Leggi Tutto

AMAZON acquisti online con il pulsante Dash

Un piccolo dispositivo (molto simile ad un telecomando per cancelli) che collegato alla rete wi-fi dialoga attraverso un'app installata sul proprio smartphone, e il gioco è fatto! Basta premere un tasto sul Dash specifico (Barilla, Colgate, Gilette, ecc.. in tutto sono 27 i prodotti ma se ne aggiungeranno altri). Le quantità sono preimpostate configurando ogni singolo Dash attraverso l'app che ne traccia anche le fasi successive dall'acquisto alla consegna. Il mio parere personale è che in Italia questa trovata di AMAZON non prenderà quota, visto che paradossalmente pur se pensata per un'utenza generica,proprio per questo motivo non stimolerà acquisti che comunque necessitano di una serie di prerequisiti tecnologici come smartphone, rete wi-fi e naturalmente il DASH Button. Personalmente non capisco la logica AMAZON nell'inventarsi un bottone che comunque necessita per fare quel che deve di un'app sullo smartphone. Già esiste un'app AMAZON che fa questo, e premette di creare liste preconfigurabili ...
Leggi Tutto

Bipolarita’. Tutti per uno, uno per tutti.

Il disturbo bipolare è fatto di oscillazioni dell’umore, spesso imprevedibili, che toccano i due estremi: l’euforia e la depressione. Uno stato mentale che provoca forte sofferenza in chi ne soffre (soprattutto nella fase depressiva) e nella cerchia degli affetti più cari (soprattutto nella fase euforica). Carrie Fisher, la principessa Leila di Star Wars morta il 27 dicembre dopo un arresto cardiaco, ha convissuto con questo disturbo fin da giovane, la diagnosi è arrivata quando aveva 24 anni... FONTE: http://www.corriere.it/salute/neuroscienze/16_dicembre_29/carrie-l-orgoglio-bipolarita-vivo-come-voi-ma-piu-velocemente-b83a5822-cda5-11e6-b7f4-62190597806c.shtml?google_editors_picks=true&refresh_ce-cp _______ Di fatto malgrado gli sforzi e comunque i progressi delle neuro scienze per patologie minori, come; la depressione, disturbo bipolare, ecc.. che si sono susseguite in questi anni, poco si sa sulla genesi di questi disturbi. Certo e' che se vogliamo vedere le cose solo ed unicamente da un aspetto biochimico, qualcosa accade nella nostra testa quando questi problemi insorgono. Sempre a cavallo tra il vedere l'uovo o la gallina, per alcuni tutto parte da una psiche particolarmente predisposta che fa da innesco al problema, per altri invece tutto sempre e' roconducibile a carenze o eccesso di sostanze, per lo piu' ormoni (serotonina, adrenalina, endorfina, ecc) che condizionano il nostro cervello. Nella pratica si tende a provare entrambi gli approcci ...
Leggi Tutto

Rumore si..ma quanto? Un’app ce lo rivela

Mettiamola cosi. Si tratta di un'applicazione non sviluppata da un privato, ma da due istituzioni pubbliche e quindi senza fini di lucro, anzi esemplare la capacità di realizzare un progetto del genere con un budget ridottissimo (complimenti !!). Questo dicevo, potrebbe diventare un vero e proprio strumento standard per la misurazione del livello di rumore. Basterebbe ad esempio in caso sia necessario sporgere denuncia, fare uno screen shot del livello dei decibel per allegarlo agli atti. Oppure nel caso di fragranza di reato, per giustificare un possibile intervento delle forze dell'ordine, dichiarando cosi non solo la rumorosità di un vicino ad esempio, ma anche "di quanto" sia rumoroso. Per questo vi allego una tabella a piè pagina, che riporta i limiti di emissione sonora consentiti. Una app contro l’inquinamento acustico. O meglio, uno strumento utile a misurarne il valore prima di spostarsi in un luogo più silenzioso. OpeNoise, creata per i dispositivi Android, è nata a Torino dalla collaborazione tra Arpa Piemonte, Istituto superiore Mario Boella e Politecnico. La nuova applicazione permette di misurare i livelli dei suoni e dei rumori. Come funziona. Per utilizzare OpeNoise è necessario calibrare il dispositivo attraverso un confronto con dei livelli sonori conosciuti. Per ...
Leggi Tutto

Facebook dalla parte dei genitori.

Finalmente !! E' proprio il caso di affermarlo. Il divario tra il livello di tempo e conoscenza che hanno i nostri figli di FACEBOOK , e la nostra capacità a monitorizzarne l'USO che ne fanno li espone ad essere vittime e/o carnefici inconsapevoli, e noi come genitori troppe volte non sappiamo cosa fare. Pregevole quindi l'iniziativa di FB a sviluppare un sito di facile utilizzo. Ecco di cosa parla: Centro per la sicurezza -Normative -Strumenti -Risorsa Piattaforma di prevenzione contro il bullismo -Adolescenti -Genitori -Educatori Portale per i genitori -Tutto su Facebook -Suggerimenti per i genitori -Consigli degli esperti Centro assistenza -Controllo della sicurezza -Controllo della privacy -Linee di supporto e prevenzione contro il suicidio Va anche reso di nota il link che collega FB alle forze dell'ordine: https://www.facebook.com/safety/groups/law https://www.facebook.com/SafeOnlineSpaces/videos/575598749290449/ ...
Leggi Tutto

Sensore registra suoni nel corpo umano

Quasi come un ‘Grande fratello’ della medicina registra ogni minima vibrazione del corpo umano e dei suoi organi, dal cuore alle corde vocali, permettendo così di monitorare la salute cardiaca e riconoscere le parole pronunciate: è quanto consente di fare il minuscolo sensore acustico indossabile, sviluppato dai ricercatori guidati da Jae-Woong Jeong, dell’università del Colorado di Boulder, e descritto sulla rivista Science Advances. L’apparecchio permette di cogliere tutti i segnali fisiologici sonori del corpo, e per la sua capacità di adattarsi bene alla pelle umana, può essere montato vicino a qualsiasi superficie del corpo: è composto da un piccolo cerotto ...
Leggi Tutto

Samsung brevetta una TV olografica: riuscirà dove il 3D ha fallito?

Uno dei settori più di successo di Samsung è quello dei TV ed è quindi più che normale che la sua divisione di ricerca e sviluppo sia alacremente al lavoro sulle tecnologie visive e non solo a quelle più convenzionali. Un brevetto depositato a gennaio 2016, ad esempio, apre la prospettiva per TV Samsung olografici. Nel documento si parla, peraltro scendendo abbastanza sul tecnico, di un sistema composto da sorgente, un array di LED o laser, un modulatore di luce, capace di variare le proprietà dei fasci di luce, processore di informazioni, che appunto gestisce il modulatore, e a completare ...
Leggi Tutto

Matrice 600 Pro è un nuovo (e costoso) drone professionale DJI (foto)

DJI continua a migliorare la propria offerta di droni di qualità. Questa volta parliamo di Matrice 600 Pro, un nuovo esacottero per professionisti con un prezzo davvero importante e caratteristiche di tutto rispetto. Parliamo infatti di un prodotto disponibile per 4.999 dollari e tecnologicamente molto avanzato grazie al A3 Pro Flight Controller, all’esteso tempo di volo, alla possibilità di caricare contemporaneamente fino a sei batterie e alla qualità delle riprese praticamente cinematografica (fino a 6 kg di attrezzatura). LEGGI ANCHE: DJI presenta il suo drone più potente DJI terrà un evento a Los Angeles il 15 novembre durante il quale ...
Leggi Tutto

Oculus Rift è finalmente supportato anche da PC più economici

Al momento del lancio di Oculus Rift, a spaventare i suoi possibili acquirenti non era stato soltanto il prezzo del dispositivo stesso, ma anche le specifiche tecniche del computer necessario per godere dell’esperienza di realtà virtuale, che in pratica obbligavano chiunque non fosse già un appassionato di gaming all’acquisto di un PC di fascia alta. Grazie all’implementazione dell’asynchronous spacewarp, feature annunciata da Oculus lo scorso mese, da adesso sarà però possibile utilizzare la realtà virtuale anche su computer dalle specifiche più accessibili. Questo metodo di rendering delle immagini permette infatti di arrivare a dimezzare il numero di fotogrammi riprodotti, alleggerendo ...
Leggi Tutto
IN PRIMO PIANO
DIGITALE E NON SOLO..
  • “Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quali cresceranno – forse lo faranno tutti.”

    ALBERT EINSTEIN

FACEBOOK
Pagina Ufficiale

CANALE YOUTUBE
Pagina Ufficiale